vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Nuove norme sull'utilizzo delle biblioteche

A seguito del DPCM del 3 dicembre 2020 intervengono alcune ulteriori modifiche nelle modalità di utilizzo delle biblioteche dell'Ateneo.

Servizi in sede

Sono attivi i seguenti servizi:

  • consultazione e lettura in sede
  • prestito e restituzione dei documenti.

Tutti i servizi sono indirizzati all'intera utenza dell'Ateneo di Bologna (docenti, assegnisti, specializzandi, borsisti, contrattisti, dottorandi, studenti, personale PTA, ecc.)

Restano sospesi i servizi agli utenti del Polo territoriale. I prestiti erogati agli utenti del Polo territoriale si considerano rinnovati per tutto il periodo di esclusione dai servizi in sede, non vengono quindi applicate loro le sanzioni per i ritardi nelle restituzioni fino alla riapertura del servizio.

Prestito e restituzione dei documenti

I servizi di prestito e restituzione vengono erogati alle categorie previste secondo le attuali modalità.

Richiesta e rinnovo di prestito

La richiesta di prestito e l'eventuale rinnovo avvengono esclusivamente in modalità remota (telefono, mail, servizi online del catalogo).

Consultazione e lettura in sede

I servizi di consultazione e lettura in sede sono garantiti negli spazi e con le modalità atte a garantire sicurezza e distanziamento interpersonale.

Tali servizi sono su appuntamento, che va concordato contattando la biblioteca per mail all'indirizzo abis.bibliotecacicu@unibo.it. Prima dell'accesso alle sale di consultazione e lettura in sede è obbligatorio l'utilizzo del gel idroalcolico per la pulizia delle mani.

Pubblicato il 10 dicembre 2020