vai al contenuto della pagina vai al menu di navigazione
 

Prestito e consultazione in sede

Sede principale Biblioteca giuridica "A. Cicu" - via Zamboni 27/29

Per usufruire del servizio occorre iscriversi alla Biblioteca e presentare un documento di identità. Le richieste devono essere effettuate entro le ore 16:30. La distribuzione avviene ogni 20 minuti.

Numero di libri in prestito

  • 8 volumi per la generalità degli utenti;
  • 12 volumi per docenti, ricercatori, dottorandi, assegnisti di ricerca, borsisti, tutor didattici e dipendenti dell'Università di Bologna;
  • i libri di testo sono ammessi al prestito per i soli utenti istituzionali dell'Università di Bologna fino a un massimo 4 libri di testo contemporaneamente. Per tutti gli altri utenti è possibile la sola consultazione in sede.

Durata del prestito

  • 30 giorni per la generalità degli utenti
  • 60 giorni per docenti, ricercatori, dottorandi, assegnisti di ricerca, borsisti, tutor didattici e dipendenti dell'Università di Bologna, fatta eccezione per i libri di testo il cui prestito dura 30 giorni per tutti gli utenti.

Proroga

È possibile richiedere - non prima di tre giorni dalla scadenza del prestito - una proroga di 30 giorni, previa verifica dell’assenza di eventuali prenotazioni da parte di altri utenti.

Delega

La Biblioteca consente il prestito per delega, compilando l'apposito modulo da consegnare al servizio di prestito con copia dei documenti di identità sia del delegante che del delegato.

Richieste di prestito online

Gli utenti iscritti alla Biblioteca possono effettuare le richieste di prestito e di consultazione, le prenotazioni e le proroghe direttamente dal Catalogo del polo bolognese, accedendo con le proprie credenziali al proprio Spazio personale.

Consultazione in sede

Sono a disposizione a scaffale aperto i codici più aggiornati, i dizionari, le enciclopedie giuridiche e una selezione di trattati e commentari che coprono le varie aree del diritto. Tutti i libri e le riviste collocati nelle sale possono essere consultati liberamente e vanno riposti al termine della lettura.

Libri rubati o smarriti

L'utente che si dichiara impossibilitato a restituire un libro, in quanto gli è stato rubato o lo ha smarrito, deve provvedere autonomamente all'acquisto del libro e consegnarlo personalmente in Biblioteca, oppure deve rivolgersi alla responsabile del servizio acquisizioni, Viviana Rossi email: viviana.rossi@unibo.it, previa compilazione dell'apposito modulo, ritirabile anche presso il banco del prestito (Sala Pighi).

Libri danneggiati

Al momento del prestito la verifica dello stato del libro deve essere fatta congiuntamente dall'operatore e dall'utente, in modo da registrare nel modulo di prestito uno stato di conservazione condiviso.

  • Libro sottolineato a penna: viene richiesta la sostituzione della copia danneggiata con una nuova. Le modalità sono le stesse previste nel caso di libri smarriti o rubati.
  • Libro sottolineato a matita: l'utente ha la facoltà di provvedere alla cancellazione oppure può sostituire il libro con una copia intatta.
  • Libro rovinato: viene richiesto il pagamento delle spese di rilegatura.

Linee guida per l'accesso alla consultazione interna del materiale al 2° piano della Biblioteca.

Docenti, ricercatori dottorandi e assegnisti afferenti al DSG possono accedere direttamente agli scaffali aperti della torre libraria, cosiddetto NC..

Ogni studioso può avere a disposizione i documenti (max 20) per la ricerca registrando al banco ogni singolo testo come consultazione lunga: il libro rimane allarmato e non può uscire dalla biblioteca. L'effettiva registrazione della consultazione a banco verrà controllata settimanalmente. Sarà creato uno scaffale dedicato in ogni studio dove riporre questo materiale.

Si mantiene la possibilità di effettuare consultazioni giornaliere di tutto il materiale a scaffale aperto (opere di consultazione, fascicoli di riviste, riviste rilegate) senza registrarle. Come per sala Biagi si prevede l'uso di carrelli per riporre il materiale non più consultato, con riordino giornaliero.

Naturalmente rimane la possibilità di prendere in prestito esterno 12 volumi che possono essere portati fuori dalla Biblioteca.

Sezione specializzata in informatica giuridica e bioetica - CIRSFID - via Galliera 3

Valgono le stesse modalità della Sede centrale; tuttavia, data la posizione decentrata rispetto alla zona universitaria, anche trattati, manuali e dizionari vengono concessi in prestito, salvo diverse indicazioni a catalogo, e con le seguenti eccezioni:

  • periodici,
  • collane e produzioni del CIRSFID quando ne esista un'unica copia,
  • CD e DVD,
  • libri antichi e testi con la collocazione "C" - "D.G." - "FF" - "SIFD" appartenenti a fondi particolari

Sezione specializzata in diritto amministrativo - SPISA - via Belmeloro 10

AVVISO: le consultazioni per il momento sono sospese. L'accesso è consentito solo su appuntamento. Maggiori informazioni QUI

Gli utenti possono rivolgendosi direttamente al personale della Biblioteca per richiedere la consultazione o il prestito dei libri disponibili presso la Biblioteca.
Si precisa che sono disponibili esclusivamente per la consultazione e non sono ammessi al prestito:
- Periodici
- Manuali (l’edizione più recente)
- Raccolte di leggi, Codici, Enciclopedie, Commentari, Trattati
- Materiale bibliografico deteriorato o in cattivo stato di conservazione
Il numero dei libri concessi in prestito e la durata del prestito variano a seconda della tipologia di utente.

E’ inoltre possibile prenotare il materiale bibliografico disponibile presso la Biblioteca inviando una e-mail all’indirizzo abis.bibliotecaspisa@unibo.it o tramite il Catalogo del Polo bolognese (accedendo con le proprie credenziali alla sezione "Servizi").

Gli utenti della Biblioteca possono prenotare i libri non disponibili, perché in prestito ad altri utenti, rivolgendosi al personale della Biblioteca, inviando una e-mail all’indirizzo abis.bibliotecaspisa@unibo.it o tramite il Catalogo del Polo bolognese (accedendo con le proprie credenziali alla sezione "Servizi"). Non appena il libro risulta nuovamente disponibile viene inviata una mail e il volume deve essere ritirato entro 2 giorni dalla comunicazione.

È possibile richiedere la proroga del prestito una volta per ogni volume, per 30 giorni, solo qualora il volume non sia stato prenotato da un altro utente. La richiesta può essere presentata personalmente, telefonando al n. 051-2094064, inviando una e-mail all’indirizzo abis.bibliotecaspisa@unibo.it o tramite il Catalogo del Polo bolognese.

Documenti

Contatti

Biblioteca giuridica A. Cicu - sede principale

Via Zamboni 27/29

40126 - Bologna - Italia

tel: (+39) 051 2099635

tel: (+39) 051 2099626

fax: (+39) 051 2086037

Orari di apertura
lun-ven 8:30-19:00
sab 8:30-13:30
Informazioni aggiuntive
Orario del servizio di prestito:
lunedì - giovedì 8:30-17:00
venerdì 8:30-14:00
sabato 8:30-13:30

Biblioteca giuridica A. Cicu - sede distaccata

Viale Filopanti 9

40126 - Bologna - Italia

tel: (+39) 051 2094290

Orari di apertura
lun-ven- 8:30-18:45

Sezione specializzata in informatica giuridica e bioetica - CIRSFID

Via Galliera 3

40121 - Bologna - Italia

tel: (+39 ) 051 277220

Orari di apertura
Chiusa fino a nuova comunicazione. Per informazioni si prega di contattare la sede di via Zamboni.
Si consiglia di controllare sempre l'eventuale segnalazione di variazioni negli avvisi.

Sezione specializzata in diritto amministrativo - SPISA

Via Belmeloro 10

40125 - Bologna - Italia

tel: (+39) 051 2094064

fax: (+39) 051 2094060

Orari di apertura
lunedì-venerdì 8:00-18:00
sabato 8:00-13:00

Per prestiti e restituzioni è richiesta la prenotazione via mail.